Quasi quasi faccio un buono….
  • 0 comments

La tua carissima amica ha partorito? Tua sorella è incinta?
E’ ora di pensare ad un regalo?

Molte volte accogliamo genitori, parenti e amici che “provano” a scegliere un supporto o un dono che esuli dai canali della grande distribuzione per dei neogenitori. Consigliare, in questi casi, è un fatto decisamente delicato poichè, spesso, nemmeno chi varca la nostra soglia sa quali siano gusti, idee e preferenze di chi riceverà il dono.
I supporti per portare, inoltre, hanno un prezzo che può diventare importante. La cifra finale è certamente giustificata da qualità e sicurezza ma capiamo molto bene che, delle volte, spaventi specie chi è digiuno di babywearing e non vuole investire in qualcosa che potenzialmente potrebbe finire nel fondo di un armadio.
Ciò che ci sentiamo sempre di proporre, e vi citiamo, “per non sbagliare”, è il buono regalo.
Scegliete voi la cifra, vi vengono dati tre mesi per spenderlo, il totale può essere utilizzato in qualsiasi reparto (e nel 90% dei casi chi arriva col buono prende supporti e box e box di pannolini!!!). L’opzione del buono regalo renderà consapevole la scelta di un eventuale supporto e questa sarà dettata da spiegazioni dirette e dall’esperienza di “toccare con mano” stoffe e supporti, fibbie e nodi, colori e modelli.

Condividi

About the Author: Deborah Asnaghi
0