Serve Aiuto? Whatsapp Chat

7 dicembre 2016: secondo compleanno!
  • 0 comments

Mamma Marsupio compie due anni. E a noi, in realtà, sembra ieri che il negozio si affacciava timidamente e ingenuamente alla realtà commerciale della zona. Eravamo così, indaffarati e sporchi di vernice fino all’ultimo minuto. Presi dal lavoro di mesi duri ma gioiosi, custodi di un progetto che non vedevamo l’ora di poter condividere.

2

 

 

 

 

 

 

 

 

Sono trascorsi due anni eppure sembra ieri perchè tutti questi giorni sono stati frenetici e il tempo, a tratti, ha corso all’impazzata. Tra l’aver avuto l’idea di creare la realtà “Mamma Marsupio”, la sua progettazione tra sogni e impatto con la burocrazia, i costi e gli imprevisti, la sua realizzazione concreta in cui tutti ci siamo sporcati fisicamente le mani perchè nulla è piovuto dal cielo, l’avviamento a cavallo tra entusiasmi e diffidenze, il consolidamento tra la gente, lo scontro con le reali esigenze di mercato e richieste della clientela, le voci, i commenti, i cambiamenti….questi due anni dietro il bancone bianco sono stati tosti.  E’ stato necessario imparare moltissimo lungo il cammino; è stato necessario tessere e rompere rapporti di collaborazione personale e commerciale, rivedere posizioni e convinzioni personali radicate, ingoiare bocconi amarissimi e prendere qualche decisione impopolare. Molto resta da fare. La trasformazione è costante e richiede sempre nuove energie che spesso è difficile trarre dalla realtà. Nessun mestiere è semplice. Nessun traguardo viene raggiunto senza fatica.

La bellezza di questi due anni però sono state tutte le persone che  ogni giorno sono entrate  in negozio e poi hanno scelto di camminare con noi. La bellezza di questo mestiere è vedere coloro che ci consigliano, che portano un’amica perchè è come sentirsi a casa da Mamma Marsupio. Non si contano i caffè bevuti tra chiacchiere e i giochi dei bambini liberi di vivere gli spazi, le feste chiassose e spassose per ogni ricorrenza, le confidenze, le confessioni e perfino le lacrime di gioia o tensione che avete condiviso con noi.

La strada del negozio di paese è tortuosa; si sa. La strada di chi vende determinati prodotti è strana per molti versi. Si viaggia meglio in compagnia, si sa.

Mamma Marsupio ha scelto di viaggiare con voi e oggi spegne le sue due candeline. Come un bimbo curioso impara a stare sempre meglio sulle sue gambe e guarda al mondo con apertura. Tanto imparerà ancora. Sempre. Ogni giorno di più.

Buon compleanno Mamma Marsupio!

 

Condividi

About the Author: Deborah Asnaghi
0